Trento
24 Agosto 2019 Aggiornato alle 08:08
Politica & Istituzioni

Parte la riorganizzazione dei 5 Stelle sul territorio

Di Maio "Il governo va avanti. Non lasciamo che ci buttino giù"

Incontro a porte chiuse con i militanti. E' l'operazione ascolto lanciata dal leader grillino. Sì alle alleanze con le civiche alle comunali
di Gabriele Carletti
Credits © TgrTrento Il leader del Movimento 5 Stelle Luigi Di Maio
Il leader del Movimento 5 Stelle Luigi Di Maio
Dai venti di crisi al braccio teso verso l'alleato di governo. Tutto in pochi giorni. A Trento Di Maio ha rilasciato una sola dichiarazione, per dire che il governo Conte va avanti e per mettere in fila le priorità del Movimento 5 Stelle nei prossimi mesi: taglio dei parlamentari e abbassamento delle tasse. Ai militanti convocati all'auditorium Santa Chiara ha assicurato una nuova fase di coinvolgimento dei territori. "Bene - commenta il capogruppo Degasperi - lo dicevamo da tempo". Ma partiamo dall'intervista al vicepremier.
La mattina Di Maio è arrivato, puntuale, alle 10. E all'ingresso non ha rilasciato dichiarazioni. Il vicepremier è andato dritto dagli attivisti che lo attendevano all'auditorium Santa Chiara. Un incontro a porte chiuse. 130-140 i militanti arrivati alla spicciolata, la metà dei quali iscritti a parlare. Un'operazione ascolto resa urgente dal vistoso calo elettorale alle Europee e dal disorientamento dei militanti dopo l'anno di convivenza al governo con la Lega

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Politica & Istituzioni