Trento
21 Agosto 2019 Aggiornato alle 07:41
Trasporti & Viabilità

Entro l'autunno il nuovo parcheggio all'ospedale Santa Chiara di Trento

207 i posti a disposizione. Lavori nell'area fra l'ospedale, il parco di Gocciadoro e le arcate della ferrovia Valsugana
Credits © TgrTrento Il cantiere del parcheggio sul retro dell'Ospedale di Trento
Il cantiere del parcheggio sul retro dell'Ospedale di Trento
Proseguono i lavori per realizzare la nuova area sosta sul retro dell'ospedale Santa Chiara di Trento.  Entro l'autunno saranno a disposizione 207 posti auto, 185 dei quali a pagamento e 22 a disco orario.
Rispetto a prima ci saranno una settantina di stalli in più.
Il rendering del parcheggio Il rendering del parcheggio
L'entrata e l'uscita al parcheggio avverranno passando accanto ad un chiosco equipaggiato con un sistema di controllo degli accessi. Il pagamento avverrà a fine sosta. Tariffa di 0,50 Euro all'ora. Tariffa massima giornaliera di 3,00 Euro
Il rendering del chiosco d'entrata-uscitaIl rendering del chiosco d'entrata-uscita
​ Il progetto è di Trentino Mobilità, che ha ridisegnato l'area compresa tra via Crosina Sartori, le caratteristiche arcate della ferrovia Valsugana e il parco di Gocciadoro. Il progetto prevede anche un nuovo collegamento ciclopedonale con il parco di Gocciadoro e la riqualificazione dell'accesso all'area verde. I lavori sono stati aggiudicati per 915.000 euro, con un ribasso di oltre l'11% sulla base d'asta di 1 milione e 35.000 euro.
Una veduta dell'area destinata a parcheggioUna veduta dell'area destinata a parcheggio

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Trasporti & Viabilità