Trento
20 Settembre 2019 Aggiornato alle 18:19
Cronaca

San Martino di Castrozza

Allarme esplosione, ma è solo una reazione chimica in bagno

E' successo a San Martino di Castrozza. Un uomo ha aggiunto altre sostanze al disgorgante per liberare gli scarichi. Ciò ha provocato il "botto"
Credits © Tgr Trento Vigili del fuoco in azione
Vigili del fuoco in azione
La notizia è davvero curiosa. Anche se all'inizio era parsa cosa grave: la prima segnalazione, infatti, era rubricata come "esplosione"

 Un uomo stava cercando di liberare uno scarico in bagno usando un prodotto per la disotturazione, disgorgante normalmente in commercio.

Il malcapitato ha però incautamente versato anche un'altra sostanza. Ciò ha provocato una reazione chimica, comprensiva di botto e di schizzi urticanti che hanno provocato delle piccole ustioni.

La vittima è stata medicata sul posto. 

E' successo stamattina a San Martino di Castrozza dove, in seguito alla' "esplosione", si sono mobilitati ambulanza, i vigili del fuoco e pure le forze dell'ordine.

Arrivati sul posto, non hanno però potuto far altro che prendere atto di quando era successo. E derubricare l' "allarme per una esplosione" in un più banale incidente domestico senza feriti.
 

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Cronaca