Trento
18 Settembre 2020 Aggiornato alle 10:26
Cronaca

Mezzolombardo

Sorpreso a 176 chilometri orari, patente ritirata e multa salatissima

L'automobilista fermato durante uno dei tanti controlli della polizia locale Rotaliana Koenigsberg. Un altro automobilista sorpreso a 158 km orari
Credits © Tgr Trento Un controllo della polizia locale Rotaliana
Un controllo della polizia locale Rotaliana
Non possedevano nè auto sportiva nè di grossa cilindrata. Però viaggiavano rispettivamente a 176 e 158 chilometri orari all'interno della galleria di Mezzolombardo, laddove la velocità massima consentita è di 80 chilometri orari.

Questi i limiti registrati dal telelaser in dotazione alla polizia locale Rotaliana - Koenigsberg che ha "beccato" due automobilisti trentini, entrambi diretti verso la valle di Non, durante uno dei periodici controlli che gli agenti effettuano nella zona di loro competenza.

In realtà la velocità contestata, in virtù della decurtazione del 5 per cento, è rispettivamente di 167 e 156 chilometri orari, comunque nettamente superiore al limite. 

Ai due automobilisti, è stata immediatamente ritirata la patente. Gli atti sono stati trasmessi al commissariato del Governo. I due guidatori dell'auto adesso rischiano la sospensione della patente da 6 a 12 mesi, 10 punti di penalizzazione e una sanzione di almeno 850 euro.    

Negli ultimi sei mesi la polizia locale Rotaliana -Koenigsberg ha ritirato almeno una quindicina di patenti per eccesso di velocità. 

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Cronaca