Trento
27 Settembre 2020 Aggiornato alle 19:32
Ambiente

Il Tar sospende l'ordinanza di cattura di JJ4

L'orsa è radiocollarata e non rappresenta un pericolo secondo i giudici del Tribunale amministrativo
Credits © . Il bagno dell'orso
Il bagno dell'orso
Dopo l'annullamento dell'ordinanza che ne prevedeva l'abbattimento, il Tar ha sospeso ora la seconda ordinanza di cattura dell'orsa JJ4, ritenuta responsabile dell'aggressione di due cacciatori sul Monte Peller. Lo hanno reso noto le associazioni animaliste Enpa e Oipa, che avevano fatto ricorso. 

Per decidere sulla richiesta di annullamento, il Tar si riunirà l'8 ottobre, ma intanto i giudici amministrativi hanno sospeso quel passaggio della seconda ordinanza del presidente della Provincia, Maurizio Fugatti, che imponeva la cattura permanente di JJ4 per essere rinchiusa nel centro del Casteller. Secondo il Tar, essendo stata nel frattempo già catturata l'orsa, radiocollarata e poi rilasciata senza ulteriori problemi, la "tutela della sicurezza pubblica" è garantita. Riconosciuto anche il rischio che una cattura non renda possibile all'orsa di occuparsi dei suoi cuccioli. 
Qui la sentenza del Tar.

 

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Ambiente