Trento
05 Dicembre 2020 Aggiornato alle 23:20
Sport

calcio

Per Andrea Pinamonti esordio in Champions

A Kiev è' entrato negli ultimi minuti della partita che l'inter ha pareggiato con lo Shakhtar. Esordio rinviato per Depaoli con l'Atalanta
Credits © Profilo Instagram Andrea Pinamonti, primo trentino in Champions League
Andrea Pinamonti, primo trentino in Champions League
L'inter non è andata oltre lo zero a zero nella partita contro lo Shakhtar. 

Ma lo stadio "Olimpiyskiy" di Kiev ha rappresentato il palcoscenico dell'esordio di Andrea Pinamonti nella principale competizione europea di un proprio rappresentante.

L'attaccante stato messo in campo da Antonio Conte negli ultimi minuti di una partita che l'Inter ha cercato sino all'ultimo di vincere.

Il giocatore della valle di Non è tornato quest'anno in nerazzurro dopo aver giocato alcune stagioni lontano da Milano, a Frosinone e nel Genoa.

Con la maglia dell'Inter aveva fatto però il suo esordio nel calcio continentale, appena 17enne, quattro anni fa, l' 8 dicembre 2016, in Europa League contro lo Sparta Praga.

Esordio mancato a Bergamo per Fabio Depaoli.

Il giocatore di Sopramonte, arrivato il mese scorso all'Atalanta dalla Sampdoria, era in panchina nella partita pareggiata 2 a 2 dai  bergamaschi contro i lancieri dell'Ajax.

Pinamonti è il secondo trentino a giocare in Champions. Negli Anni Sessanta era stato Carlo Sartori, calciatore di Caderzone in val Rendena, ad esordire nella Coppa dei Campioni con il Manchester United.





 

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Sport