Trento
05 Dicembre 2020 Aggiornato alle 23:20
Politica & Istituzioni

Consiglio delle Autonomie: c'è il Gianmoena bis

Il sindaco di Ville di Fiemme era l'unico canidato. La riconferma ieri - 28 ottobre 2020 - con 26 voti a favore e una scheda bianca
Credits © TgrTrento Paride Gianmoena confermato alla presidenza del Consiglio delle Autonomie
Paride Gianmoena confermato alla presidenza del Consiglio delle Autonomie
“Grazie della vostra fiducia. Oggi più che mai siamo a servizio dei cittadini e del territorio". Queste le prime parole di Paride Gianmoena ieri - 28 ottobre 2020 - appena rieletto alla presidenza del Consiglio delle Autonomie locali del Trentino. Il sindaco di Ville di Fimmme era l'unico candidato. Lo hanno votato in 26, con una sola scheda bianca allo spoglio. Consenso unanime, quindi, all'avvio del secondo mandato. Il Consiglio si è per altro largamente rinnovato nelle ultime settimane, per effetto delle recenti amministrative. "Questo - ha dichiarato il Presidente - resta il luogo di confronto e di scambio di esperienze utili,  in un momento particolare nel controllo dell’epidemia. Allo stesso tempo, può essere motore di nuove opportunità per interventi di promozione della collettività". 

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Politica & Istituzioni