Trento
05 Dicembre 2020 Aggiornato alle 23:20
Ambiente

Nevicata in quota: paesaggi invernali e qualche disagio

Al Brennero 30 cm di neve. Sulle Dolomiti paesaggi invernali
Credits © Ski area Campiglio Folgarida La veduta da Folgarida
La veduta da Folgarida
Il Sassolungo dal Col Rodella in val di FassaIl Sassolungo dal Col Rodella in val di Fassa
Veduta del Gruppo di Brenta dopo la nevicataVeduta del Gruppo di Brenta dopo la nevicata
Paesaggi imbiancati per la seconda volta in questa stagione autunnale in Trentino Alto Adige, dove il limite delle nevicate è sceso in alcune zone fino a 1.000 metri. 
Paesaggi invernali, ma anche disagi. Al Brennero sono caduti circa 30 centimetri, mentre sulla A22 tra Bolzano Nord e Chiusa/Val Gardena si è formata a causa della neve una lunga coda di mezzi pesanti.
Il report di Albina (curato dai servizi meteo di Trentino, Alto Adige e Tirolo) rileva che il limite della neve, inizialmente superiore ai 2400 m circa, è sceso fino a 1500-1600 metri nel corso delle fasi più intense, durante la serata e la notte. Gli apporti di neve fresca sono stati molto variabili; alle quote di alta montagna (oltre i 2500 m), dove le precipitazioni hanno assunto sempre carattere nevoso, si sono depositati 50-70 cm di neve fresca, mentre valori via via più contenuti si misurano alle quote più basse.
Queste intanto le previsioni di Meteotrentino: 
Mercoledì locali foschie mattutine, poi soleggiato con velature; temperature minime sotto la media. Giovedì perlopiù soleggiato con nuvolosità medio-alta. Venerdì soleggiato con passaggio di nubi sottili nubi alte. Sabato molto soleggiato con temperature massime sopra la media. Domenica soleggiato con nuvolosità alta in transito.
Neve in quota. La veduta dalla vetta della PaganellaNeve in quota. La veduta dalla vetta della Paganella

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Ambiente