Trento
16 Maggio 2021 Aggiornato alle 17:51
Cronaca

Valanga in Marmolada: "Il mio rifugio completamente distrutto"

La drammatica testimonianza del gestore. Nessuna persona è rimasta coinvolta. Il distacco nevoso è stato enorme, con un fronte di 600 metri
Credits © . Il Rifugio Pian dei Fiacconi travolto dalla valanga
Il Rifugio Pian dei Fiacconi travolto dalla valanga
La Marmolada e la zona della valangaLa Marmolada e la zona della valanga
Lo storico rifugio, costruito sulla parete nord della Marmolada a 2626 metri di quota, è letteralmente distrutto.
Una gigantesca valanga l'ha travolto la sera di lunedì 14 dicembre. Il distacco nevoso è avvenuto fra punta Rocca e punta Penia, con un fronte esteso 600  metri.
La valanga ha distrutto la struttura e gli impianti ad essa collegati. Fortunatamente nessuna persona è rimasta coinvolta.
Dopo le importanti nevicate della scorsa settimana e gli accumuli di neve valanghe spontanee si stanno verificando in quota in tutta la regione.
La neve all'interno del RifugioLa neve all'interno del Rifugio
Il Rifugio Pian dei Fiacconi devastatoIl Rifugio Pian dei Fiacconi devastato
Nel video la testimonianza sconsolata del gestore Guido Trevisan, che è riuscito ad arrivare fino al Rifugio per constatare i danni irreparabili anche alla parte della struttura rimasta in piedi.
watchfolder_TGR_TRENTO_WEB_619161_Valanga Marmolada voce Trevisan.mxf
Qui sotto invece il video del sopralluogo in elicottero da parte del Soccorso Alpino.
Video Valanga Marmolada
Interno del Rifugio Pian dei Fiacconi dopo la valangaInterno del Rifugio Pian dei Fiacconi dopo la valanga
Dopo la verifica dei danni, il problema della ricostruzione.
Il gestore, Guido Trevisan, stava finendo di pagare il mutuo.
Centinaia di migliaia di euro serviranno ora solo per portare via il materiale. I costi della ricostruzione saranno enormi.

Clienti, appassionati della montagna, amici si stanno attivando per delle prime raccolte fondi. A giorni dovrebbe partire una vera e propria campagna di solidarietà con il soccorso alpino e speleologico nazionale.
L'interno del Rifugio Pian dei Fiacconi dopo la valangaL'interno del Rifugio Pian dei Fiacconi dopo la valanga
Il Rifugio Pian dei Fiacconi prima della valangaIl Rifugio Pian dei Fiacconi prima della valanga
Una veduta aerea di quel che resta del Rifugio Pian dei FiacconiUna veduta aerea di quel che resta del Rifugio Pian dei Fiacconi

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Cronaca