Trento
16 Gennaio 2022 Aggiornato alle 22:26
Sport

Allo stadio del ghiaccio di Baselga di Piné

Olimpiadi: restano in Trentino le gare di pattinaggio velocità

Il Trentino difende Baselga di Piné, Milano sembra abbandonare l'idea di portare le gare nel capoluogo lombardo
Credits © Visittrentino L'Ice Rink di Piné
L'Ice Rink di Piné
La notizia arriva dalla Lombardia, dove sembra sfumare la possibilità di portare, per le Olimpiadi del 2026, all'Arena civica di Milano il pattinaggio di velocità.
L'potesi era stata illustrata dall'assessore comunale allo Sport Roberta Guaineri.
Lo ha dichiarato il Sottosegretario con delega allo Sport, Olimpiadi 2026 e Grandi eventi di Regione Lombardia, Antonio Rossi, durante l'audizione alla VII commissione Cultura, ricerca e innovazione, sport, comunicazione.

"Era una possibilità, una probabile scelta che si poteva offrire al Cio, ma in realtà è stata scartata, perché il Trentino non si è reso disponibile a lasciare Baselga di Piné" come sede per la disciplina del pattinaggio di velocità, sia che venga deciso di far competere gli atleti al chiuso sia che si opti per la soluzione all'aperto. 

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Sport