Trento
13 Aprile 2021 Aggiornato alle 22:44
Salute

Correzioni al calendario

Come cambia il piano vaccinale in Trentino

I trentini che hanno prenotato Astrazeneca e hanno meno di 60 anni dovranno essere vaccinati con Pfizer
Credits © ANSA/Angelo Carconi .
.
L'unità di crisi si è riunita d'urgenza a Trento dopo l'ultima circolare ministeriale che suggerisce "l'uso preferenziale" del vaccino Astrazeneca per chi ha più di 60 anni.
Il piano vaccinale della Provincia di Trento cercherà di proseguire con le modalità già previste ma prevede alcune correzioni al calendario in base alle indicazioni nazionali, e in attesa delle decisioni che verranno prese nel pomeriggio dalla Conferenza Stato-Regioni.

HO MENO DI 60 ANNI ED HO GIA' PRENOTATO
trentini che hanno prenotato Astrazeneca e hanno meno di 60 anni dovranno essere vaccinati con Pfizer.
Se non sarà possibile, gli appuntamenti verranno rinviati. 

HO GIA' RICEVUTO LA PRIMA DOSE DI ASTRAZENECA
 Chi ha già ricevuto la prima dose di Astrazeneca, indipendentemente dall'età, potrà invece ricevere anche la seconda dose con lo stesso farmaco.

HO PIU' DI 60 ANNI 

Gli over 60 effettuano le vaccinazioni con le modalità già programmate

EMA: ASTRAZENECA E' SICURO
Va sottolineato che l'Agenzia italiana del Farmaco ha confermato di ritenere Astrazeneca un vaccino sicuro, e i casi di trombosi segnalati sono rari. 
Al 7 aprile, in Trentino, sono state somministrate 107.502 dosi di vaccino, di cui un terzo richiami. 

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Salute