Trento
18 Maggio 2021 Aggiornato alle 15:57
Cronaca

Marlengo

Alto Adige, l'orso trentino è tornato sul luogo del delitto

Nuova visita notturna a Maso Flatscher, dove aveva ucciso una decina di bestie. Questa volta se ne è andato senza fare danni
Credits © Rai Tgr La carcassa di un montone ucciso dall'orso
La carcassa di un montone ucciso dall'orso
L'orso avvistato nella notte tra domenica e lunedì a Monte San Vigilio, sopra Marlengo, è tornato anche questa notte al maso Flatscher. Questa volta senza fare danni. Nella prima incursione il plantigrado aveva sbranato una decina di animali. Per individuare i suoi percorsi sono state installate delle video e foto-trappole.

Luigi Spagnolli, direttore dell'Ufficio Caccia e Pesca della provincia di Bolzano, ha spiegato che l'obiettivo principale è allontanarlo dalle zone abitate. Anche perché non è detto che si riesca a catturarlo.
watchfolder_TGR_TAA-BOLZANO_WEB_1407557_0305 ATTACCO ORSO.mxf

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Cronaca