Trento
18 Maggio 2021 Aggiornato alle 15:57
Ambiente

Lotta alla plastica nell'ambiente

In Trentino sarà vietato liberare palloncini in cielo

Approvato in commissione un disegno di legge di Claudio Cia. Liberare in cielo palloncini come l'abbandono di rifiuti
Credits © Pixabay Stop ai palloncini liberati in cielo
Stop ai palloncini liberati in cielo
La questione è approdata alla terza commissione del Consiglio provinciale di Trento, che ha approvato all'unanimità il disegno di legge del consigliere Claudio Cia (FdI) che vieta di liberare palloncini nell'aria in occasione di eventi, feste e manifestazioni in tutto il territorio della provincia.

Ai trasgressori viene applicata la stessa sanzione prevista dalla legge già in vigore per l'abbandono dei rifiuti.

Cia ha ricordato che l'obiettivo del ddl, il cui unico articolo è stato emendato per assimilare le sanzioni a quelle già applicate dai Comuni per l'abbandono dei rifiuti, è di contenere con questo nuovo divieto la dispersione di materiali in plastica.

"Materiali che non inquinano solo il territorio del Trentino perché i palloncini valicano spesso anche i confini di regioni e Stati. La Provincia non può impedire la vendita dei palloncini ma può proibirne il lancio all'interno del proprio territorio. Si tratta di un piccolo segnale che non ha l'ambizione di risolvere il problema dell'inquinamento dovuto alla plastica, ma è una goccia concreta con cui impegnarsi".

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Ambiente