Trento
06 Dicembre 2021 Aggiornato alle 00:37
Ambiente

A Ischia Podetti è piena emergenza. Rifiuti nelle valli per un anno

Entro fine ottobre saranno riaperte le discariche di Imer e Monclassico

Per il vicepresidente Mario Tonina non c'è altra soluzione dato che portare i rifiuti ad incenerire fuori provincia causerebbe un aumento del 30% in bolletta agli utenti
Credits © TgrTrento discarica Imer
discarica Imer

Riaprono "a termine", le discariche di Monclassico e Imer. Lo ha deliberato la giunta provinciale. La chiusura definitiva avverrà nell'ottobre 2022.
La riapertura si rende necessaria a seguito della chiusura di Ischia Podetti dove attualmente e in maniera emergenziale vengono ancora conferiti i rifiuti urbani residui nel piazzale antistante la collina di stoccaggio
I conferimenti nelle valli partiranno entro fine ottobre.
A Imer e Monclassico potranno essere scaricate 62 mila tonnellate di rifiuti urbani in un anno, che potrebbero essere meno se l'Alto Adige confermerà di incenerire in un anno 20000 tonnellate di rifiuti trentini.
Nell'autunno 2022, ha poi confermato il vicepresidente Mario Tonina che ha condiviso il percorso con i sindaci di Imer e Dimaro,  sarà pronto il "Catino" di Ischia Podetti, che permetterà di gestire i conferimenti fino alla realizzazione di un nuovo impianto

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Ambiente