Trento
25 Maggio 2022 Aggiornato alle 12:50
Cronaca

Principio di incendio a villa Anita, evacuati i 26 profughi ucraini

Le fiamme si sono sviluppate nel sottotetto della struttura di Baselga di Piné, immediato l'intervento dei vigili del fuoco: Rientro previsto in serata
Credits © TgrTrento villa Anita
villa Anita
un balcone danneggiato dall'incendioun balcone danneggiato dall'incendio
Principio di incendio intorno alle 11 di questa mattina, lunedì 11 aprile, a Villa Anita.

La struttura di Baselga di Piné accoglie da alcuni giorni un gruppo di profughi ucraini - principalmente donne e bambini - che sono stati immediatamente evacuati. Proprio oggi era arrivato un ulteriore gruppo di sette rifugiati nell'albergo, che ha la capacità di accogliere circa 40 persone.

Le fiamme si sarebbero sviluppate nel sottotetto, probabilmente a causa di un problema elettrico.

Immediato l'intervento dei vigili del fuoco, con i volontari di Piné e Pergine, oltre ai permanenti di Trento, che hanno prontamente circoscritto il rogo.

In via precauzionale sono stati evacuati tutti i 26 ospiti della struttura - i 19 già presenti e gli ultimi arrivati - in attesa delle verifiche sulla stabilità dell'edificio. I rifugiati sono stati momentaneamente accolti a casa Rododendro, sede della cooperativa che gestisce l'accoglienza a villa Anita.

La previsione è che in serata tutti possano rientrare nella struttura.

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Cronaca