Trento
27 Maggio 2022 Aggiornato alle 17:28
Cronaca

Sfonda il guardrail e cade con l'auto per 250 metri nel bosco. Un ferito

Politraumi per un 35enne. L'incidente è avvenuto all'altezza di Segonzano. A dare l'allarme, all'alba, due persone di passaggio. Difficile il recupero da parte dei vigili del fuoco del conducente e della macchina
Credits © Carabinieri Il guardrail divelto sulla strada provinciale 71 vicino a Segonzano
Il guardrail divelto sulla strada provinciale 71 vicino a Segonzano
Una violenta ondata di maltempo si è abbattuta nel tardo pomeriggio del 14 maggio sul Trentino a partire dalla Val di Non. La perturbazione si è spostata poi verso la val di Cembra con grandinate che hanno ricoperto i terreni per diversi centimetri e si sono formati veri e propri torrenti d'acqua. La grandine è arrivata anche in Bassa Atesina. Diverse le chiamate ai vigili del fuoco per segnalare piccoli smottamenti e allagamenti. 

E forse proprio il maltempo è all'origine di un incidente avvenuto in Val di Cembra nelle prime ore della notte sulla strada provinciale 71 vicino a Segonzano. Una macchina, con alla guida un 35enne del posto, è uscita di strada ed è caduta per 250 metri nel bosco adiacente. Ad accorgersene due persone che tornavano a casa poco dopo le 5 del mattino e che hanno notato il guardrail divelto. Immediata la richiesta di soccorso. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco volontari di Segonzano e Sover, il Saf dei permanenti di Trento, il soccorso Alpino e la Stella Bianca di Segonzano.

E' stato richiesto anche l'intervento dell'elicottero. Il 35enne è stato trasportato all'ospedale Santa Chiara di Trento per accertamenti. Ha riportato politraumi ma non è in pericolo di vita. 

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Cronaca