Trento
05 Ottobre 2022 Aggiornato alle 00:01
Cronaca

Il diverbio nella serata a Trento Sud

Minaccia i dipendenti del fast food, 38enne arrestato. Aveva stupefacenti

Sul posto i carabinieri allertati dai testimoni della scena. L'uomo è stato trovato in possesso di hashish e bilancia di precisione. Già condannato con pena sospesa
Credits © TgrTrento Carabinieri in azione
Carabinieri in azione
Dopo aver dato in escandescenze al fast food, è stato trovato in possesso di stupefacenti.

È accaduto ieri sera al McDonald's di Trento Sud quando si è reso necessario un intervento dei carabinieri per un tunisino di 38 anni già noto alle forze dell'ordine che si è rivolto contro i dipendenti del locale minacciandoli.

A chiamare il numero per le emergenze sono stati altri clienti e testimoni della scena, subito ascoltati dagli uomini del Nucleo operativo e radiomobile, che hanno rintracciato a poca distanza il responsabile dell'alterco. Durante la perquisizione, gli sono stati ritrovati, tra gli indumenti e l'automobile, un totale di 32 grammi di hashish più, nella sua abitazione, altri stupefacenti e un bilancino di precisione.

Questa mattina il processo per direttissima in Tribunale: per il 38enne, a seguito di patteggiamento, una condanna a dieci mesi con pena sospesa.

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Cronaca