Ancora ori per la Valsugana al contest internazionale di Muay Thai

In Thailandia Linda Bovolo, Manuel Spinelli ed Alessio Ruggero Prando, come lo scorso anno, hanno vinto l’oro nelle rispettive categorie

Ancora ori per la Valsugana al contest internazionale di Muay Thai
Lega Italiana Muay Thai
Linda Bovolo, Manuel Spinelli ed Alessio Ruggero Prando insieme alla maestra Laura Mosna

Valsugana in grande spolvero nell'International Muay Thai Contest di Muay Thai (arte marziale thailandese) dal dal 22 al 24 marzo a Pattaya. Linda Bovolo di Levico, ha conquistato il titolo nella categoria 57kg, Manuel Spinelli di Borgo Valsugana, nella categoria 75kg, Alessio Ruggero Prando, medaglia d'oro nella categoria 67kg.

Gli atleti hanno gareggiato convocati dalla Lega italiana Muay Thai – LIMT avente come tecnico il maestro Federico Conti. Anche la maestra Laura Mosna, presidente della ASD Lions Gym di Levico Terme e KRU nella medesima ASD, ha accompagnato la delegazione nazionale. 

Alessio Prando di Caldonazzo, 24 anni, riconferma il posto nel team nazionale.

Linda Bovolo di Selva, oro nella Muay Thai tecnica - categoria cadetti (15 anni) 57Kg. Campionessa d'Italia, riconferma il posto nel team Nazionale, così come Manuel Spinelli.

 

La Muay thai è un'antica marziale che negli anni si è evoluta diventando uno sport da combattimento  a livello internazionale. Un tempo praticata solo in Thailandia esclusivamente dai guerrieri sta diventando popolare in tutto il mondo. È’ conosciuta come “l’arte delle otto armi” o “la scienza degli otto arti” perché consente di utilizzare pugni, calci, gomitate e ginocchiate.

la squadra azzurra in Thailandia per la sfida mondialeLega Italiana Muay Thai

la squadra azzurra in Thailandia per la sfida mondiale