Trento
17 Novembre 2018 Aggiornato alle 19:18

Religion Today, vince il film turco My Short Words

E' la storia di un viaggio di tre bambini. Miglior documentario è Women of Freedom di Abeer Zeibak Haddad (Israele), il miglior cortometraggio The Violet, di Baqer Al – Rubaie (Iraq)

La giuria internazionale del Religion Today Film Festival hanno decretato i film vincitori della XXI edizione del concorso.  Nel video il trailer di My Shorts Words di Bekir Bulbul (Turchia).

La pellicola è un adattamento delle storie di viaggio del poeta mistico sufi Mevlana Rumi e del teologo Said Nursi. La lunga giornata di tre bambini, partiti alla volta del grande lago appena visibile dal loro piccolo villaggio anatolico. Un ritratto puro dell'esistenza, della ricerca e del viaggio attraverso gli occhi di un bambino.

Miglior documentario è Women of Freedom di Abeer Zeibak Haddad (Israele), mentre il riconoscimento per il miglior cortometraggio è andato a The Violet, di Baqer Al – Rubaie (Iraq).

Il caratteristico tributo di Religion Today, “Nello spirito della fede” è stato assegnato a HALDAA, di Tauquir Ahmed (Bangladesh).

Altri premi speciali sono stati attribuiti, come di consueto, dalla giuria SIGNIS (l’Associazione Cattolica Mondiale per la Comunicazione), che ha incoronato il film Resurrection di Kristof Hoornaert (Belgio) e dal coordinamento dei film festival trentini CinemAMoRe, che ha scelto From on High di Dawn Westlake (Usa/Spagna).

La giuria internazionale è composta da Milyausha Aytucanova, direttrice esecutiva del Kazan International Film Festival in Tatarstan; Sadia Khalid (Bangladesh), giornalista specializzata e sceneggiatrice di film interpretati da attori del calibro di Keanu Reeves, Joaquin Phoenix e Jamie Foxx; Armando Lostaglio, critico, scrittore, organizzatore, autore di numerosi docufilm e fondatore nel 1994 del CineClub Vittorio De Sica – Cinit; Gilli Mendel, a lungo responsabile di progetti e iniziative educative presso la Cineteca di Gerusalemme, l’Israel Film Archive, l’Israel Film Fund e l’International Jerusalem Film Festival; e Linda Nelson (USA), fondatrice della compagnia di distribuzione IndieRights Movies a sostegno del cinema indipendente.

Potrebbero interessarti anche...

Altri video da Arte & Cultura