Trento
15 Dicembre 2019 Aggiornato alle 19:50
Cronaca

Schiantate migliaia di piante in Vigolana e si tagliano quelle pericolanti

SI lavora duramente sull'altipiano che porta verso il passo della Fricca per liberare il territorio dai tronchi d'albero schiantati a terra dalle trombe d'aria dei giorni scorsi

Giornate di lavoro intenso per gli operai che hanno tagliato gli alberi pericolanti lungo la statale della Fricca (che collega Trento con gli altipiani cimbri) per poterla riaprire al traffico.

  Centinaia di tronchi sono stati abbattuti in poco tempo dal vento sotto una violenta pioggia. I segni del maltempo sono difficili da nascondere, sulla Vigolana.

  La sagoma del lago di Caldonazzo - riapparsa oltre lo squarcio nel bosco - è l'unica consolazione per gli occhi. 

  Più su - in località Frisanchi - un generatore d'emergenza porta l'energia elettrica. Qui il vento è stato ancora più devastante.
 

					

Potrebbero interessarti anche...


					
						

Altri video da Cronaca