Trento
    23 Aprile 2019 Aggiornato alle 22:53

    Scuola-lavoro, 9 ragazzi in Africa per la solidarietà internazionale

    Studenti del Fontana di Rovereto e del Floriani di Riva del Garda che andranno a lavorare alla costruzione di una scala in un edificio dell'associazione Atout in Benin

    Sono in nove, futuri geometri delle quarte e quinte dell'istituto Fontana di Rovereto e del Floriani di Riva. Svolgeranno due settimane di alternanza scuola-lavoro in Benin.
    Prima hanno svolto la parte progettuale della scala che salirà sulla terrazza sopra un dispensario realizzato dall'associazione trentina Atout African, che in Africa costruisce edifici per le esigenze di salute e alimentazione della popolazione. I
    n Benin, uno degli stati più poveri del mondo, i progetti al Pc non erano leggibili dalla manodopera locale, e così i ragazzi si sono cimentati coi modellini all'insegna della sostenibilità: prevedono la realizzazione della scala in legno, con il minimo del materiale necessario.
    Ai giovani verrà insegnato anche come realizzarla dai carpentieri del posto.
    Il progetto è stato finanziato con 20mila euro arrivati dalla Provincia attraverso i fondi alla solidarietà internazionale e poi sostenuto dalla Comunità della Vallagarina e da diversi sponsor.
    Gli studenti non vedono l'ora di partire, come raccontano nelle interviste video.



     

    Potrebbero interessarti anche...

    Altri video da Scuola