Trento
    23 Maggio 2019 Aggiornato alle 13:30

    Calcio serie D, Levico salvo, San Giorgio retrocesso

    Grazie alla vittoria per uno a zero sul campo dei friulani del Tamai, i termali si assicurano la permanenza in serie D. San Giorgio costretto alla retrocessione dopo il pareggio col Belluno

    Con il supplemento di stagione che ha visto retrocedere negli spareggi playout il S.Giorgio, in virtù del pareggio per 1-1 con il Belluno e risorgere il Levico Terme, impostosi 1-0 sul Tamai, si chiude la 71' edizione del campionato di serie D - la quarta serie del calcio - capace quest'anno di schierare 168 formazioni sull'intero territorio nazionale. 

    C'è quindi chi ha deluso come il Trento, chi non ce l'ha fatta come il S.Giorgio, chi ha mantenuto in extremis la categoria come il Levico e chi ha sognato in grande come la Virtus Bolzano, superata nel playoff  2-1 dall'Adriese. 


    Sfumano ora nel ricordo le emozioni dei gol più belli, mentre si sviluppa progressivamente l'attività di restyling delle società per allestire organici competitivi, alla costante ricerca di quell'alchimia - tanto sottile quanto fragile - tra quadratura economica e caratura tecnica dei giocatori. 

    Il campionato d'Italia ripartirà come sempre a settembre, generando nuovi obiettivi e rinnovate speranze.  Torneranno lo scalpiccìo dei tacchetti e le urla negli spogliatoi dopo una vittoria sofferta. Tornerà anche il Dro Alto Garda che, dopo un anno di purgatorio, affiancherà  il Levico e la Virtus Bolzano sul palcoscenico della competizione di punta della Lega Nazionale Dilettanti.

    Potrebbero interessarti anche...

    Altri video da Sport