Trento
    25 Maggio 2019 Aggiornato alle 22:47

    Siamo a maggio, ma sulla Vigolana resiste "l'orsa"

    Non stiamo parlando del plantigrado, ma dell'immagine che ogni inverno compare sulla montagna a sud della città

    Sulla Vigolana resiste "l'orsa". Non stiamo parlando del plantigrado che da mesi sta occupando le cronache trentine, ma del suggestivo fenomeno naturale che ogni inverno si ripete sulle pendici del gruppo montuoso a sud della città di Trento.

    Le rocce che emergono dalla neve formano infatti una sagoma che ricorda un'orsa. Siamo a maggio e l'immagine resiste ed è ben visibile anche da Trento, nonostante il periodo tardo primaverile.

    Merito delle recenti nevicate a quota relativamente bassa che hanno interessato il Trentino negli ultimi giorni.   

    L'orsa della Vigolana è legata anche a una usanza diffusa nel periodo antecedente la prima guerra mondiale. I militari e i gendarmi non indossavano mai la divisa estiva fino a quando l'orsa era visibile sulla montagna.

    Potrebbero interessarti anche...

    Altri video da Società