Trento
    16 Giugno 2019 Aggiornato alle 07:57
    Arte & Cultura

    Quella passeggiata nella grotta compiuta 14 mila anni fa

    La scoperta nella grotta della Bàsura, in Liguria. Le tracce fossili di cinque persone (fra loro tre bambini ) studiate dai ricercatori del Muse

    Più o meno quattordicimila anni fa un gruppo di cinque persone ( due adulti e tre bambini di tre, sette e undici anni) sono penetrati carponi nella stretta grotta della Bàsura in Liguria.

    L'hanno percorsa tutta, un chilometro fra andata e ritorno, alla luce di torce di pino e strisciando in molti tratti, dove il cunicolo è particolarmente stretto.

    Le impronte dei loro piedi e delle loro ginocchia sono rimaste impresse nel fango, si sono fossilizzate e oggi, grazie alla fotogrammetria e al laser scanner, sono state ricostruite dai ricercatori del Muse. Tra loro Marco Avanzini, intervistato nel servizio da Eliana Miraglia.

    Una straordinaria "passeggiata preistorica" che dimostra quanto sia antico e universale il bisogno di scoperta dell'uomo (e dei bambini) .
    
    					

    Potrebbero interessarti anche...

    
    					
    						

    Altri video da Arte & Cultura