Trento
    23 Maggio 2019 Aggiornato alle 13:30

    Università: spazi riservati per allattamento ed esigenze di salute

    Spazi protetti allestiti in sette strutture. Caso unico a livello nazionale per molteplicità delle sedi e dell’utilizzo. Il progetto, dedicato a chi studia e lavora all’Università

    All''Università di Trento spazi protetti per le esigenze sanitarie di chi studia e lavora in Ateneo.
    Sono luoghi dove sarà possibile medicarsi, allattare e cambiare i neonati o seguire le proprie terapie mediche.
    Sono stati allestiti al Polo di Mesiano, a Povo, a Palazzo Paolo Prodi, a Giurisprudenza, Biblioteca universitaria centrale - a Rovereto, a Palazzo Fedrigotti e Palazzo Piomarta.
    Per accedere è necessario farsi consegnare la chiave in portineria. Costo dell'iniziativa 18.000 Euro

    Potrebbero interessarti anche...

    Altri video da Scuola