Trento
19 Settembre 2019 Aggiornato alle 21:25
Scuola

L'aereo costruito dagli studenti: così l'Istituto Martini prende il volo

Consegnato il velivolo autocostruito, un Savannah S, alla scuola di volo dell’Aeroporto Caproni. Il progetto ha coinvolto le classi del nuovo indirizzo ”conduzione del mezzo aereo”, partito nel 2017.
di Giovanni Motter, montaggio Alberto Grosello

Azzurro come il cielo che solcherà nei prossimi mesi appena saranno completate le procedure di collaudo e immatricolazione.

E’ l’aereo realizzato dall’istituto Martini di Mezzolombardo che è stato consegnato alla Scuola di Volo dell’aeroporto Caproni. È il risultato tangibile di un percorso di didattica attiva centrata sulle competenze da costruire più che sulle conoscenze da veicolare.

Il Savannah S è un ultraleggero fornito in kit di montaggio, per realizzarlo vi hanno lavorato per 1200 ore, anche nei pomeriggi liberi,  gli studenti dalla seconda alla quinta del corso di “conduzione del mezzo aereo” supportati da docenti ed esperti.

Al Caproni è stata firmata la partnership fra L’istituto Martini, la Provincia Autonoma di Trento, Helicopters Italia e Italfly; un ulteriore passo per l’attivazione del corso post diploma di Manutentore Aeronautico.

Si tratta di quattro anni di alta formazione suddivisi in due teorici e due di manutenzione in contesto reale. In fieri anche l’accreditamento presso Enac per fornire un brevetto spendibile in tutta Europa.

					

Potrebbero interessarti anche...


					
						

Altri video da Scuola