Trento
22 Ottobre 2019 Aggiornato alle 06:30
Sport

Aquila Basket, ecco il nuovo coach Brienza: "Qui c'è fame di vittorie"

Presentato l'allenatore che sostituirà Maurizio Buscaglia: "Forray punto fermo. Questo è un grande club che ha scritto pagine importanti". Soddisfatto il presidente Longhi: "La storia continua, con nuovi protagonisti". In forse la permanenza di Craft

E' giovane, ha entusiasmo, ma soprattutto ha tanta voglia di vincere. Nicola Brienza non teme l'eredità di Maurizio Buscaglia sulla panchina della Dolomiti Energia.

Il coach in arrivo da Cantù, non ancora quarantenne, ha alle spalle un background di tutto rispetto, con esperienze in varie categorie e anche un periodo in Svizzera. Quindi, dopo una parentesi a Capo d'Orlando, il rientro come head coach alla base, che quest'anno ha portato a sfiorare i playoff con un girone di ritorno da 11 vittorie e 4 sconfitte. 

La grande occasione è dunque arrivata in Trentino, dove l'Aquila è pronta a ripartire dopo una stagione di alti e bassi, ma con il solito calore e grande fame di vittorie.

"Stiamo parlando dell'Aquila basket che negli ultimi anni ha scritto una storia importante a livello italiano ed europeo. Pochi dubbi ma grande senso di responsabilità per il fatto di entrare in un club importante come Trento"

Si stanno già gettando le basi della prossima stagione, con uno sguardo anche al mercato: in forse la permanenza di Aaron Craft, alle prese con decisioni di tipo personale.

"Iniziamo una nuova pagina di una storia che continua - dice il presidente Luigi Longhi - non è la fine di un'era ma una storia che continua con soggetti e persone diverse che hanno come filo conduttore far crescere l'Aquila Basket

					

Potrebbero interessarti anche...


					
						

Altri video da Sport