Trento
06 Dicembre 2019 Aggiornato alle 22:22
Cronaca

Truffe postepay: nove persone denunciate

Sono sempre di più le vittime di raggiri con carte prepagate. Nuova operazione della polizia di Trento

Nove persone (residenti in Veneto e nel Lazio) sono state denunciate dalla squadra mobile di Trento per truffe legate a un utilizzo indebito di carte prepagate.

La modalità dell'inganno - sottolinea la polizia di Trento, con il capo della mobile Salvatore Ascione - è quasi sempre la stessa.

Le vittime mettono in vendita on line un oggetto e poi vengono contattate dal truffatore che si mostra interessato all'acquisto proponendo di effettuare il pagamento tramite ricarica Postepay.

La vittima si reca dunque a uno sportello Postamat, esegue le operazioni sulla base delle indicazioni telefoniche del truffatore e digita i codici che gli vengono dettati. Distratto dalle domande sul bene venduto, non realizza che in quel momento sta caricando la carta Postepay dell'autore dell'inganno.

La polizia di Trento rileva anche che ci sono stati casi in cui l'operazione di ricarica è stata ripetuta ben sette volte perché il truffatore ha fatto credere che il pagamento non era andato a buon fine.

Questo tipo di truffa causa generalmente danni economici per un valore tra i 1500 e i 4mila euro. 

					

Potrebbero interessarti anche...


					
						

Altri video da Cronaca