Trento
24 Agosto 2019 Aggiornato alle 08:08
Cronaca

Stava: il dolore non si dimentica

Ricordati con una cerimonia in cimitero a Tesero i morti travolti dal fango 34 anni fa. Da tutti un invito "prevenzione, per evitare catastrofi"

Ieri è stata giornata di ricorrenze drammatiche. 34 anni fa  - come ieri - la catastrofe di Stava spazzava via, nel fango, 284 vite. Una tragedia immensa, ricordata al cimitero di Tesero, dove riposano molti dei morti nel fango. Una tragedia, però, che rischia di ripetersi. C'è molto da fare nel campo della prevenzione, ieri è stato ripetuto da tutti. Ma ciò che accade nel mondo, ancora oggi, dimostra che poco si sta facendo.
 

					

Potrebbero interessarti anche...


					
						

Altri video da Cronaca