Trento
13 Dicembre 2019 Aggiornato alle 05:54
Società

Ecco dove crescono le piantine per far rinascere il bosco

Lo scorso mese di ottobre andarono distrutti 1 milione e mezzo di metri cubi in provincia di Bolzano e 3 milioni in provincia di Trento

"Nuova vita al bosco": dopo la terribile tempesta di fine ottobre che ha abbattuto migliaia di alberi, sono numerose le iniziative per sostenere i vivai forestale della Magnifica Comunità di Fiemme.

Le piantine andranno a rinfoltire proprio i boschi più danneggiati dalla tempesta Vaia.

Per sostenere il vivaio di Solaiolo e quello di Masi di Cavalese, in tutto 400 mila abeti e larici da far crescere, il Rotary della regione, su invito della sezione di Fiemme e di Fassa, ha contribuito con 23 mila euro.

I dirigenti forestali delle due provincie Bruno Crosignani e Mario Broll hanno ricordato i danni:  1 milione e mezzo di metri cubi stimati in provincia di Bolzano e circa 3 milioni in provincia di Trento.

Rinfoltire i boschi non vuol dire solo salvaguardare il paesaggio, ma vuol dire anche proteggere.

Il neurobiologo delle piante Stefano Mancuso dell'Università di Firenze ha parlato dei valori della foresta, della solidarietà tra gli alberi, le loro connessioni a noi invisibili..

 
 

					

Potrebbero interessarti anche...


					
						

Altri video da Società