Trento
11 Dicembre 2019 Aggiornato alle 22:13
Turismo

Val Gardena in festa per l'anniversario della prima scalata al Sassolungo

Tanti eventi per celebrare la storica impresa alpinistica di Paul Grohmann, che nel 1869 arrivò per primo sulla vetta insieme a due guide. Musica live nei rifugi e fuochi d'artificio che illumineranno di notte la montagna
di Cinzia Berardi

Era il 13 agosto del 1869 quando il viennese Paul Grohmann partì da Ortisei verso Selva di Val Gardena in compagnia di due guide alpine, Franz Innerkofler e Peter Salcher.
Il loro era un obiettivo ambizioso: arrivare per primi sulla vetta del Sassolungo, una montagna pericolosa per le frequenti scariche di sassi e a quei tempi considerata inespugnabile. Quella storica scalata viene ricordata a Santa Cristina da una mostra e dal nuovo film di Reinhold Messner che sarà presentato in anteprima il 18 agosto al Centro Iman. 
Tra gli eventi per celebrare l'anniversario una performance alla forcella del Sassolungo, con la musica di Eduard Demetz e le coreografie di Anastasia Kostner, poi i concerti dal vivo nei rifugi Comici, Demetz e Vicenza e uno spettacolo di fuochi d'artificio. 

					

Potrebbero interessarti anche...


					
						

Altri video da Turismo