Trento
11 Dicembre 2019 Aggiornato alle 22:13
Ambiente

Un'orsa con i suoi tre cuccioli: nuovo video dalla Provincia

Sono fra le 5 e le 7 le cucciolate quest'anno. Per M49 ancora tracce in Marzola, mentre si interviene per evitare problemi con i giovani orsi

C'è un nuovo filmato: un'orsa, con i suoi tre cuccioli, nati quest'anno. Poi, c'è un nuovo censimento firmato dal Servizio Fauna e Foresta della Provincia Autonoma di Trento. Il documento dice che sono 5-7 le cucciolate rilevate. Interessano al momento le seguenti aree:
Bassa val di Tovel e destra val di Non
Val Rendena
Brenta meridionale
Gruppo del monte Bondone

Altre notizie, legate agli orsi: l’orsetto privo di madre recuperato in stato di deperimento, riabilitato nel corso del mese di giugno e rilasciato in natura lo scorso 2 luglio, non si sono registrate segnalazioni. Questo, dicono gli esperti, potrebbe indicare che il cucciolo è indipendente e non tende ad avvicinarsi a strutture umane. E', ovviamente, un'ipotesi da verificare.
Per quanto riguarda M49, il Servizio dice che gli spostamenti nella zona della Marzola, sono monitorati dal personale del Corpo Forestale Trentino.
Infine, nell'ultimo mese si sono registrate anche diverse segnalazioni di giovani orsi, cuccioloni nati nel 2018, nelle zone di Arco, Molveno e Stenico: le prime indagini genetiche condotte sui campioni organici raccolti fanno presupporre che si tratti dei cuccioli della femmina KJ1.
In alcuni casi i cuccioloni hanno mostrato un atteggiamento un po’ confidente: sono quindi arrivate le squadre di emergenza che con cani o pallettoni di gomma hanno fatto fuggire i giovani orsi. "Tale attività - scrive il Servizio - è fondamentale per cercare di scongiurare che i cuccioloni si abituino alla presenza umana e diventino in futuro soggetti problematici. E’ pertanto importante avvisare tempestivamente la  forestale in caso di avvistamento, ed evitare di rimanere nelle loro vicinanze per non contribuire alla possibile abitazione all’uomo".
Il numero da chiamare, in questi casi è il 335.7705966.

					

Potrebbero interessarti anche...


					
						

Altri video da Ambiente