Trento
21 Agosto 2019 Aggiornato alle 07:41
Società

Hanno perso una gamba, in tre scalano le Dolomiti di Brenta

Gianluigi Rosa, Kevin Ferrari e Michele Maggioni su vie di quinto grado. In cordata anche i musicisti Michele Selva e Michele Pavesi che hanno duettato in vetta

Quarto Dolomiti Open, protagonisti tre alpinisti con disabilità, Gianluigi Rosa, Kevin Ferrari e Michele Maggioni. Hanno scalato in cordata della Torre d'Ambiez e il Campaniletto, raggiungibili con un'arrampicata di quinto grado. 
Tutti e tre hanno un destino comune: hanno perso una gamba. Maggioni - insieme alla guida alpina Manuel Zambanini ha accompagnato Rosa sulla Torre Armani.
Sul Crozzet del rifugio è invece salito Ferrari con la guida Davide Ortolani. 
Nelle due cordate c'erano anche i due musicisti, Michele Selva (sax) e Michele Pavesi (tromba) che hanno duettato dalle due vette. L'iniziativa era inserita nella rassegna "Incontri d'alta quota" promossa da Dolomiti Unesco nel decennale del riconoscimento

					

Potrebbero interessarti anche...


					
						

Altri video da Società