Trento
11 Dicembre 2019 Aggiornato alle 22:13
Società

Una serata di sport e solidarietà a Predazzo per Matteo Antico

Alo stadio del salto di Predazzo campioni dello sport, amici e volontari per l'ex atleta infortunatosi

Una serata di emozioni sport e solidarietà a Predazzo con gli atleti del salto, della combinata nordica e molti altri, che si sono stretti attorno a Matteo Antico, ex saltatore con gli sci, vittima un anno fa di un grave incidente con il parapendio e oggi impegnato in un difficile percorso riabilitativo. 
Molti campioni presenti come Matteo Trentin, e altri che hanno inviato dei videomessaggi, come Roberto Baggio, Noriaki Kasai, Dorothea Wierer, Ryōyū Kobayashi, Gregor Schlierenzauer, Simon Amman, Hannu Lepistö, Alberto Tomba, Adam Malysz, Kamil Stoch, Chicco Evani, Marco Albarello, Maurizio Fondriest, Primosz Roglic e tanti altri ancora.

 Allo stadio Dal Ben tante persone hanno fatto sentire la loro vicinanza a Matteo mentre sui trampolini che ospiteranno le olimpiadi del 2026 hanno assistito all'esibizione degli atleti della nazionale di salto. Nella serata organizzata dall'Unione sportiva dolomitica e da decine di volontari anche l'inaugurazione del trampolino HS66, struttura che completa un impianto in grado di accompagnare la crescita dei giovani saltatori. Matteo ha voluto raccontare la propria storia e ringraziare pubblicamente medici e infermieri che lo stanno accompagnando nel percorso riabilitativo.  

					

Potrebbero interessarti anche...


					
						

Altri video da Società