Trento
15 Ottobre 2019 Aggiornato alle 05:58
Arte & Cultura

Arrivederci ai "Suoni": Malika Ayane incanta sotto le Pale di San Martino

Chiusura perfetta per il Festival in alta quota: settemila spettatori in una giornata di sole hanno applaudito Malika Ayane per un concerto suggestivo. "Tutti dovrebbero provare un'emozione così nella vita", le parole della cantautrice

Una scenografia così Malika Ayane non l'aveva mai allestita. Chiusura in grande stile per i Suoni delle Dolomiti, sullo sfondo delle pale di San Martino. Una giornata limpida ha accolto quasi 7mila spettatori in Primiero nell'area di Villa Welsperg per l'ultimo appuntamento della stagione.

Non era una prima per la cantautrice milanese, passata dal Trentino lo scorso inverno e in passato già in cartellone anche nel Festival in alta quota. Ma questa volta, la risposta del pubblico e la cornice unica, hanno reso tutto davvero speciale.

"Nella vita dovrebbe capitare a tutti vedere una cosa così. Vedere questo è una cosa meravigliosa", ha affermato Malika.

Temperatura estiva, ma è l'abbraccio dei fan a scaldare ancora di più. E così la cantante stralcia la scaletta e prosegue a richiesta per un'ora e mezza.  Su "I Suoni delle Dolomiti" cala il sipario, ma le montagne aspetteranno lì, tra meno di un anno, nuove note e nuove emozioni.

					

Potrebbero interessarti anche...


					
						

Altri video da Arte & Cultura