Trento
20 Ottobre 2019 Aggiornato alle 21:18
Politica & Istituzioni

Val di Non, in 2500 al voto domenica per scegliere il nome del comune

Gli abitanti di Fondo, Malosco e Castelfondo decideranno tra "Castel Fondo Malosco" e "Borgo d'Anaunia"
di Giovanni Motter, montaggio Alberto Grosello

 Tutto inizia nel 2016 quando i comuni di Fondo Malosco e Castelfondo decidono di formare un unico comune a partire dal 1 gennaio 2020. Il nome deciso allora "Comune Alta Val di Non" era stato contestato con dei ricorsi dai comuni di Cavareno, Romeno e Ronzone.
Da qui l'esigenza di proporre un nome nuovo condiviso dalla maggioranza della popolazione  sottoponendo le ipotesi a referendum.
Per i consigli comunali di Fondo e Malosco la proposta è di Borgo d'Anaunia. La scelta spiega il sindaco di Fondo Daniele Graziadei è motivata da un documento del 1500 dove Fondo fu nominata borgata Dall’imperatore Massimiliano I d’Asburgo.
Per il sindaco di Castelfono, Oscar Piazzi,  il termine Anaunia è inflazionato da lì la proposta di chiamare il nuovo comune  Castel Fondo Malosco.
Domenica prossima urne aperte dalle 8 alle 21 ;  i 2500 abitanti decideranno quale sarà il nome del nuovo comune.

					

Potrebbero interessarti anche...


					
						

Altri video da Politica & Istituzioni