Trento
22 Ottobre 2019 Aggiornato alle 10:52
Società

Quando il teatro diventa sociale: a Trento l'esperienza di Emilio Frattini

Lo spettacolo "Bianco + nero = variopinto?" che ha debuttato al teatro di Villazzano aiuta i giovani a inventarsi un futuro e richiudere le cicatrici del passato
di Elisa Dossi

Speciali le scenografie, realizzate dagli utenti del Centro Trentino di Solidarietà, alle prese con le dipendenze. Speciali gli attori: giovani seguiti dall'associazione provinciale per i minori e loro compagni di studio. Speciale, infine, la regia: da anni Emilio Frattini ha abbandonato l'accademia per dedicarsi a carcerati e persone dal passato difficile, oppure con problemi mentali e psicologici.
Abbiamo seguito le prove.

					

Potrebbero interessarti anche...


					
						

Altri video da Società