Trento
    12 Agosto 2020 Aggiornato alle 22:54
    Cronaca

    "Ho alzato gli occhi, l'orso era davanti a me". Il racconto di Alessandro

    Alessandro, 12 anni, racconta l'emozione forte dell'incontro con l'orso in tarda mattinata sulle dolomiti di Brenta. Gli esperti: comportamento esemplare
    di Elisa Dossi

    L'incontro รจ avvenuto alle 11 del mattino a 2mila metri di quota. Dietro un cespuglio, Alessandro scorge l'orso. Un cucciolo, verosimilmente a riposo, che si alza sulle zampe per annusare, incuriosito. Alessandro si allontana con calma, senza movimenti bruschi, chiedendo ai famigliari di stare in silenzio (e di riprendere la scena). Gli esperti dicono che si tratta del comportamento esemplare in queste situazioni per mantenere calmo l'animale. Il ragazzino aveva studiato dei video su cosa fare in caso di incontro ravvicinato con il plantigrado.
    
    					

    Potrebbero interessarti anche...

    
    					
    						

    Altri video da Cronaca