Trento
    09 Agosto 2020 Aggiornato alle 19:56
    Spettacolo

    Un film da vedere con cuffie e coperta: è il "cinema solare" sulle Dolomiti

    Il Parco Naturale Adamello Brenta diventa "Superpark": escursioni con accompagnatori speciali e il cinema itinerante - e sostenibile - nei luoghi più suggestivi. Il biglietto è gratuito e basta l'iscrizione per godersi un film immersi nella natura
    di Francesco Maltoni

    Un'esperienza a tutto tondo tra la natura e l'emozione del grande schermo.

    Dai sentieri ai rifugi le restrizioni Covid non hanno impedito di organizzare la rassegna "Superpark", per un calendario a due velocità rivolto a escursionisti e appassionati di storie di montagna

    Un progetto che ha l'appoggio di tutte e sette le Apt del territorio e comprende il cinema solare, che tocca i punti cardinali nel Parco Naturale Adamello Brenta, organizzatore insieme ad Impact Hub Trentino.

    Gioca in casa il papà del progetto, il roveretano Davide Bortot, che con "Cinema du desert" porta i film in villaggi e Paesi dove le sale sono solo un racconto lontano. E così non è difficile arrivare in Val Daone o a Stenico, con un cinema a impatto zero - anche acustico - grazie alle cuffie che non disturbano la quiete.

    E proseguono anche le escursioni guidate da fotografi, registi e autori. Suggestioni per chi sale zaino in spalla e vuole conoscere la montagna più da vicino.

    Qui tutte le informazioni e le date sull'iniziativa
     
    
    					

    Potrebbero interessarti anche...

    
    					
    						

    Altri video da Spettacolo