Trento
    22 Ottobre 2020 Aggiornato alle 17:04
    Arte & Cultura

    Arisa conquista Castel Beseno: “Sincerità, per tornare a sorridere”

    Centinaia di persone per la cantante due volte vincitrice del Festival di Sanremo. Uno degli appuntamenti più attesi nella rassegna dei castelli trentini, nell’anno più difficile per i live. E continua la sua lotta al body shaming
    di Francesco Maltoni; immagini di Gianni Motter; montaggio di Enrico Gremes

    "Ricominciare ancora" è il titolo dell'ultima canzone di Arisa. Un messaggio chiaro, che la due volte vincitrice di Sanremo, rilancia dal palco di Castel Beseno, dove centinaia di persone si sono ritrovate, anche per cantare via insieme la paura.

    Accompagnata al piano da Giuseppe Barbera, la sua voce, estesa e calda nonostante la temperatura, infonde coraggio alla musica dal vivo nell'anno più difficile. Il segreto, dice, è la semplicità

    "Non abbiamo luci, abbiamo il cielo azzurro e questo castello incantevole. Viviamo in un mondo pieno di scenografie"


    Sincerità che è la sua bandiera anche sui social, dove combatte il body shaming che colpisce soprattutto le donne. L'invito è quello di accettarsi e piacersi come si è: "Ero partita che non puntavo sul fisico, poi un poi mi hanno fatto capire che si doveva - racconta - ma ero costretta e sempre infelice".
    
    					

    Potrebbero interessarti anche...

    
    					
    						

    Altri video da Arte & Cultura