Trento
13 Aprile 2021 Aggiornato alle 12:53
Cronaca

Orsi al Casteller, i carabinieri illustrano la loro relazione in Procura

I militari inviati il mese scorso nell'area faunistica dal ministro Costa hanno presentato il loro rapporto al procuratore Raimondi. Nell'ufficio del pubblico ministero già 4 i fascicoli aperti sul tema, per ora senza indagati né ipotesi di reato

Sono arrivati in Procura a Trento con mezz'ora di anticipo sul previsto i carabinieri forestali del Cites.

Guidati dal comandante Massimiliano Conti, si sono trattenuti oltre un'ora nell'ufficio del procuratore Sandro Raimondi, al quale hanno illustrato la relazione stilata dopo l'ispezione del mese scorso al centro faunistico del Casteller, disposta dal ministro Costa per verificare le condizioni dei 3 orsi lì rinchiusi.

All'uscita nessun commento da parte dei carabinieri.

Da parte sua, il procuratore Raimondi ha spiegato che la relazione sarà ora oggetto di approfondimento, per verificare eventuali profili penalmente rilevanti, da parte dei suoi uffici.

Uffici presso i quali, peraltro, sono già aperti quattro fascicoli sulla vicenda degli orsi del Casteller, nati a seguito delle azioni di associazioni animaliste. Oggi l'Oipa ha anche chiesto il sequestro della struttura.

I fascicoli per ora non hanno ipotesi di reato, né indagati. I diversi atti, nei prossimi giorni, saranno accorpati in un fascicolo unico. Nel quale confluiranno anche le informazioni provenienti dal rapporto dei carabinieri.

					

Potrebbero interessarti anche...


					
						

Altri video da Cronaca