Trento
22 Ottobre 2021 Aggiornato alle 20:33
Cronaca

Didattica a distanza, ma non solo. Gli studenti vanno anche a scuola

Nonostante la "zona rossa", i laboratori e la didattica per chi ha "bisogni speciali" vanno avanti in presenza, con insegnanti e ragazzi in aula
di Anna Nigra

E' vero: in zona rossa la scuola si fa con la didattica a distanza. Ma non è vero che gli studenti non frequentino anche in presenza. Molte attività didattiche, legate soprattutto ai laboratori, ma anche per i "bisogni speciali" si fanno in presenza, non tutti i giorni, ma con una frequenza costante. Insomma, gli insegnanti lavorano anche da scuola e i ragazzi riescono ad avere almeno un minimo di relazioni. Per capire di più, siamo andati a vedere come funziona. Siamo stati all'Istituto Buonarroti.


 

					

Potrebbero interessarti anche...


					
						

Altri video da Cronaca