Trento
08 Maggio 2021 Aggiornato alle 21:00
Sport

Poker del Trento alla Luparense. Aquilotti sempre più primi

L'undici di Parlato si impone d'autorità per 4-1 nel match casalingo contro la Luparense, quarta forza del torneo
di Luciano Tramarini

Dopo la battuta d'arresto di 3 giorni fa, serviva un segnale: il Trento risponde con 4 squilli di tromba.

Nel vivace primo tempo con la Luparense, quarta forza del torneo, i padroni di casa vanno in vantaggio al 10' con Aliu. Sul piazzato di Gatto al 21' è lo stesso bomber a firmare il raddoppio aquilotto. I padovani dimezzano le distanze al 27' con la punizione dai 25 metri di Forte. Sul finire di tempo Bacchin respinge in corner il rigore di Gatto. Gli uomini di Parlato spingono sull'acceleratore nella ripresa, con una catena di destra devastante e un Galazzini on fire. Al 10' Pilastro addomestica la palla in area e in diagonale trafigge l'estremo difensore ospite per la terza volta. L'atterramento in area di Belcastro poco dopo, porta di nuovo sul dischetto Gatto, che stavolta va a gonfiare la rete padovana per la quarta e ultima volta.

Con una prova di forza corale, la capolista incrementa il vantaggio in classifica, portandosi a +8 sulla Manzanese e a +12 sul Mestre.

					

Potrebbero interessarti anche...


					
						

Altri video da Sport