Trento
18 Maggio 2022 Aggiornato alle 20:09
Arte & Cultura

A Legado Italiano, pellicola brasiliana il premio RAI del Film Festival

realizzato nel 2020, il film della regista Marcia Monteiro interpretato da italiani residenti nel paese sud americano, discendenti dagli emigranti che, a diverse ondate, a partire dal 1870 abbandonarono i loro paesi del Veneto e Trentino

Il Premio RAI del Film Festival di Trento al miglior documentario d’attualità è andato a Legado Italiano della regista brasiliana Márcia Monteiro.
La giuria composta da Sergio Pezzola (Direttore della Sede RAI di Trento), Waimer Walter Perinelli – (giornalista) e Giorgio Balducci (Programmista Regista) ha premiato il film brasiliano realizzato nel 2020 ed interpretato da italiani residenti nel paese sud americano, discendenti dagli emigranti che, a diverse ondate, a partire dal 1870 abbandonarono i loro paesi del Veneto e Trentino alla ricerca di nuove prospettive di vita e un futuro migliore per se stessi ed i propri cari, trovando nel vasto territorio sud americano una nuova patria.
Il film narra di storie di coraggio e successo ma anche di sfruttamento ed è di grande attualità: è sufficiente, infatti, cambiare il colore della pelle, attraversare il Mar Mediterraneo al posto dell’Oceano Atlantico, per trovare storie simili, la cui eredità ci sarà certamente nel prossimo futuro. Il film, ricco di significative testimonianze, chiude con un filo di rammarico per la scelta di molti giovani di lasciare la campagna per andare in città. Un’occasione per apprezzare la storia, le belle immagini, le interviste e, soprattutto, “meditare”.

					

Potrebbero interessarti anche...


					
						

Altri video da Arte & Cultura