Trento
22 Settembre 2021 Aggiornato alle 09:32
Società

"Non voglio fare la badante come mia madre"

A Buongiorno Regione Leonora Zefi, giornalista e presidente del'associazione Teuta attiva in Trentino dal 2008. Nata per sostenere le donne albanesi arrivate in Trentino, l'associazione si è via via impreziosita di altre culture

Immigrazione femminile.
Se ne occupa a 360 gradi l'associazione Teuta, NEL VIDEO L'INTERVISTA INTEGRALE A BUONGIORNO REGIONE CON LA PRESIDENTE LEONORA ZEFI

Un percorso di sostegno nato in un primo momento per le donne albanesi approdate in Trentino, poi allargatosi a molte altre con origini diverse. La comunità albanese è attualmente la più numerosa sul territorio trentino dove si è ben radicata con i suoi nuclei familiari.
Tornando all'attività dell'associazione, vengono proposti corsi di lingua, legislazione, informatica e molto altro. Intanto vengono seguite anche le seconde generazioni di questo processo migratorio, giovani donne che spesso soffrono psicologicamente perché strizzate, nonostante magari una laurea, dall'obbligo di seguire il mestiere delle madri. Per esempio le badanti se si proviene dall'est Europa.

					

Potrebbero interessarti anche...


					
						

Altri video da Società