Trento
19 Ottobre 2021 Aggiornato alle 00:45
Arte & Cultura

Alessandro Preziosi al mart racconta "una vita felice" di Raffaello

L'attore napoletano ha recitato un testo tratto dalla biografia del pittore urbinate. Lunghi applausi dalla platea, occupata per metà a causa delle disposizioni sanitarie

All'auditorium del Mart è andato in scena il recital di Alessandro Preziosi "Raffallo: una vita felice".

Accompagnato alla chitarra da Daniele Bonaviri, Preziosi ha recitato un testo tratto dalla biografia del pittore urbinate magistralmente scritta da Antonio Forcellino e adattata da Tommaso Mattei. 

Il pubblico del Mart ha vissuto per un'ora tra l'Urbino e la Roma del Cinquecento, tra le botteghe e gli amori degli artisti. 

Voce e chitarra hanno restituito suggestioni forti e delicate. La sala, occupata per metà per le disposizioni sanitarie, è stata riempita e scaldata da lunghi applausi. 

"La cosa che Forcellino col suo testo mi ha regalato - ha detto Preziosi - è stato entrare nel concetto più profondo e più puro di bellezza".

L'attore napoletano si è poi soffermato sulla location scelta per il suo reading: "un museo - le sue parole - è forse il luogo più adatto dove certe suggestioni possono evaporare, smettere di essere tenute nel proprio bagaglio intellettuale e prendere aria come un nido di vespe che si apre e si lascia andare. Questa è l'immagine che mi dà oggi raccontare la storia di Raffaello all'interno del Mart".

Preziosi ha salutato il pubblico complimentandosi per il coraggio di essere tornati in un teatro al chiuso, "siete generosi come donatori di sangue" ha detto.

					

Potrebbero interessarti anche...


					
						

Altri video da Arte & Cultura