Trento
17 Ottobre 2021 Aggiornato alle 23:00
Sport

Bebe Vio e la sua squadra: la forza dello sport

Coinvolgente e trascinante: Bebe Vio, ancora una volta, ha stregato la platea del "Festival dello Sport" di Trento

Lo sport paralimpico è cambiato e sono cambiati i suoi interpreti sempre più preparati e, soprattutto, sempre più vincenti come Bebe Vio: oro nel fioretto individuale (prima a Rio 2016 poi a Tokyo 2020).

Una Bebe Vio, protagonista assoluta all'ultima giornata del “Festival dello Sport” di Trento, doppiamente felice per aver centrato l’obiettivo a cinque cerchi in Giappone, olimpiade minata prima dal Covid-19 e poi dai tanti problemi di salute.

Con lei sul palco dell’Auditorium Santa Chiara anche tutta la squadra di “Fly2Tokyo”: progetto nato per qualificare più atleti possibili per i Giochi nipponici (7 su 11 ce l’hanno fatta, vincendo 3 ori, 1 argento e 1 bronzo).

Ora si guarda avanti, al 2024, a “Fly2Paris”.

					

Potrebbero interessarti anche...


					
						

Altri video da Sport