Trento
21 Maggio 2022 Aggiornato alle 12:30
Sport

Taglio del nastro per la nuova pista di atletica del campo "Covi e Postal"

Costata 430 mila euro, è omologata Fidal per 14 anni. Ancora chiusa la pista indoor, ma il Comune rassicura: sarà a disposizione la prossima primavera
di Laura Galassi

È giallo blu come i colori di Trento la nuova pista outdoor del campo di atletica "Covi e Postal". 
Sfruttando la passerella di ospiti del Festival dello Sport, all'inaugurazione erano presenti molte autorità, dal presidente del Coni Giovanni Malagò a quello della Federazione Atletica Leggera Fidal, Stefano Mei. Che, anche da ex mezzofondista, ha voluto sottolineare la necessità di investire in questo sport, che è propedeutico a qualsiasi disciplina.
Il retopping della nuova pista da 400 metri, ovvero il manto colato in opera, è costato 430 mila euro. L'omologa Fidal durerà per i prossimi 14 anni.
Sullo sfondo della festa rimane però il pasticcio dell'adiacente pista indoor. I lavori sono iniziati nel 2016, ma al momento della consegna ci sono stati problemi di collaudo. Da anni l'edificio è chiuso, con un contenzioso aperto tra Comune e ditta costruttrice. L'assessore comunale allo Sport Salvatore Panetta però rassicura: entro la prossima primavera la pista indoor sarà finalmente consegnata agli atleti. 

					

Potrebbero interessarti anche...


					
						

Altri video da Sport