Trento
24 Gennaio 2022 Aggiornato alle 22:15
Società

Dal 20 gennaio obbligo di green pass anche dal parrucchiere

Siamo andati a vedere come si stanno organizzando saloni di bellezza, tatuatori ed estetisti. Il presidente degli acconciatori della CNA Trentino: "Così si favoriscono le prestazioni in nero"

Dal 20 gennaio sarà obbligatorio il green pass base (il certificato che si ottiene anche con un tampone negativo) per andare da parrucchieri, tatuatori ed estetisti. 

Una conseguenza delle nuove disposizioni anti-covid 19 che la categoria - un migliaio di aziende in Trentino - sembra accettare di buon grado. Ma fra i clienti scatta la corsa alle prenotazioni, chi non è vaccinato chiede di anticipare la seduta.
"Un incremento del 15% circa", spiega Salvatore Sessa, presidente degli acconciatori della Cna Trentino che però avverte: "Queste disposizione potrebbero però portare a un incremento delle prestazioni "sommerse", già molto diffuse".


 

					

Potrebbero interessarti anche...


					
						

Altri video da Società