Trento
27 Gennaio 2022 Aggiornato alle 16:02
Cronaca

Urban center, contro le baby gang scende in campo il questore Francini

L'ultimo episodio di violenza qualche giorno fa, quando un 46enne che ha tentato di difendere una ragazza è stato a sua volta aggredito

L'ultimo episodio di aggressione nella zona della piazza dell'Urban Center, a Rovereto, risale a qualche giorno fa, quando un 46enne che ha tentato di difendere una ragazza da un'aggressione è stato a sua volta aggredito.

Ma l'area non è nuova a episodi simili, con protagonisti alcuni giovanissimi. E così il questore Alberto Francini ha voluto fare un sopralluogo per rendersi conto della situazione.

"I responsabili sono stati individuati e denunciati - spiega il numero uno della Questura - sono un minorenne e un maggiorenne, ma del resto quello delle baby gang è un fenomeno conosciuto sul quale anche l'autorità giudiziaria sta cominciando a ragionare con delle interpretazioni più severe".

Il questore ha promesso una maggiore presenza di forze dell'ordine in zona, con pattuglie in arrivo da Milano e Verona in attesa dell'ampliamento degli organici dei commissariati di Rovereto e Riva. Ma sottolinea che la violenza commessa da minori non deve essere sottovalutata.

"Questi sono dei giovani - ricorda Francini - quindi vanno trattati da giovani, ma commettono dei reati e quindi vanno perseguiti secondo le norme che ci sono".
 

					

Potrebbero interessarti anche...


					
						

Altri video da Cronaca